mercoledì 29 agosto 2012

Le donne che leggono sono pericolose...

perchè non si annoiano mai, qualunque cosa accada hanno sempre una via di fuga.

Se ne infischiano se le fai troppo soffrire perchè loro s'innamorano di un altro libro, di un'altra storia, e ti abbandonano.

Le donne che leggono sono pericolose perchè nutrono i loro sogni e non c'è nulla di più rivoluzionario di una donna che sogna di cambiare la propria vita: se lo fa, farà la rivoluzione, se non la fa seminerà il terrore.

Le donne che leggono sono pericolose soprattutto per se stesse. Ci sarà un motivo se la storia dell'umanità ha ritardato la lettura alle donne: la natura sapeva che avrebbe complicato loro la vita.

Comunque sia, pazienza: leggere è meraviglioso...

(Brano tratto dalla prefazione di Daria Bignardi dal libro "Le donne che leggono sono pericolose" di Stefan Bollmann)

Nessun commento:

Posta un commento